Quanto possono aprire la bocca i pitoni: gli scienziati hanno condotto un esperimento

I biologi dell'Università di Cincinnati hanno voluto testare quanto gravemente siano stati soppressi i pitoni birmani (Python

bivittatus) possono aprire le fauci per ingoiare la preda.

Utilizzando una serie di stampati in 3Dsonde di plastica di diverse dimensioni, gli scienziati hanno testato le capacità di diversi singoli pitoni. Hanno misurato la distanza massima che ogni animale poteva aprire la bocca. Si è scoperto che il diametro della sonda più grande è di 22 cm Solo un serpente è stato in grado di allungare la bocca abbastanza da ospitare una sonda gigante: un pitone del peso di circa 59 kg e lungo 4,3 m.

C'è un malinteso diffuso che i serpentipossono dislocare o aprire le mascelle per ingoiare la preda. In effetti, un pezzo elastico di tessuto connettivo si estende dalla scatola cranica del serpente, o cranio, alla mascella inferiore. Questo è ciò che consente all'animale di mangiare una vittima di dimensioni gigantesche.

Confronto di un serpente arboreo marrone con un pitone birmano, che mostra un limite superiore alle dimensioni di ciò che ogni esemplare può ingerire. Immagine per gentile concessione di Bruce Jane

“I serpenti non lussano affatto le loro articolazioni durante il processoingoiare prede", ha detto Bruce Jane, autore principale dello studio, biologo e professore all'Università di Cincinnati, in un'intervista a Live Science. “Ma le articolazioni che hanno tra le ossa sono estremamente mobili. A differenza delle mascelle umane, che consistono in una parte, nei serpenti è composta da due. E nel mezzo ci sono i tessuti connettivi, la pelle e i muscoli”.

Tutte queste parti sono unite insieme per formareun meccanismo altamente mobile che consente ai pitoni non velenosi di spalancare la bocca e inghiottire la preda. Una volta che l'animale è nella presa del serpente, il sinuoso predatore avvolge il suo lungo corpo attorno alla preda per restringere il flusso sanguigno prima di ingoiarla. Se la vittima è morta o sta ancora respirando.

Leggi di più:

Catapult invia i satelliti della NASA nel cielo

Una gigantesca tempesta magnetica si sta avvicinando alla Terra

Ricreare il Sole sulla Terra: come i fisici hanno risolto il problema principale della fusione termonucleare