Huawei chiude i negozi in Russia per carenza di prodotti

Sullo sfondo di una carenza di prodotti, Huawei ha deciso di chiudere diversi negozi ufficiali in Russia.

che cosa
è noto

Lo riporta una fonte vicina all'ufficio russo. Il primo negozio a Mosca è stato chiuso il 28 febbraio. Da allora, le divisioni a Ufa, Rostov-on-Don e Novokuznetsk hanno smesso di funzionare.

Ora Huawei in Russia ne ha rimasti 15 su 19negozi. I motivi principali della chiusura dei punti vendita sono stati la mancanza di prodotti e il calo della domanda di smartphone. A maggio di quest'anno, rispetto a maggio 2021, nella Federazione Russa sono stati venduti il ​​26% di smartphone in meno.

Si dice che Huawei continuerà a chiuderenegozi, ma non si parla ancora di lasciare la Russia. Huawei non commenta ufficialmente la questione di un possibile ritiro dal mercato russo, né le informazioni sulla chiusura dei negozi.

Fonte: RIA Novosti

</ p>