Ricerca: alcune persone hanno anticorpi contro il coronavirus, sebbene non si siano ammalate

Un nuovo studio ha scoperto che una piccola frazione della popolazione ha anticorpi che reagiscono

coronavirus, sebbene non siano stati infettati. Gli scienziati ritengono che questi anticorpi siano emersi durante l'infezione da virus correlati.

La ricerca mostra che alcune persone possonopossiede un certo grado di immunità preesistente al coronavirus. Tuttavia, sebbene questi risultati possano spiegare alcune delle tendenze della pandemia (ad esempio, i bambini sono meno vulnerabili a malattie gravi), non è ancora chiaro quanto possa essere protettiva questa immunità presa in prestito.

In uno studio pubblicato sulla rivista Science,Sono stati analizzati campioni di sangue raccolti da adulti e bambini nel Regno Unito prima dello scoppio della pandemia nel dicembre 2019. Gli scienziati hanno anche esaminato le analisi delle persone nelle prime fasi della pandemia che sono risultate negative al coronavirus. Questi campioni sono stati abbinati a persone che avevano confermato il coronavirus.

SARS-CoV-2 rimodella il suo RNA per accelerare l'infezione

Hanno trovato anticorpi in alcunipazienti non infetti, compresi quelli che hanno avuto recentemente un comune raffreddore. I ricercatori hanno scoperto che hanno comunque risposto a SARS-CoV-2. "I nostri risultati di molteplici analisi indipendenti hanno mostrato la presenza di anticorpi preesistenti che riconoscono SARS-CoV-2 in pazienti non infetti", scrivono i ricercatori.

Anticorpi trovati in persone non infettedifferivano dagli anticorpi trovati nei pazienti con coronavirus. Questi erano anticorpi IgG. Li hanno trovati solo in un piccolo numero di adulti - in 302 campioni sono stati trovati solo nel 5,26% dei casi. Nei bambini, il tasso era più alto: i ricercatori hanno trovato anticorpi in 21 dei 48 campioni (44%) raccolti da bambini di età compresa tra 1 e 16 anni.

Leggi anche:

La missione annuale nell'Artico è terminata ei dati sono deludenti. Cosa attende l'umanità?

Guarda le immagini più vicine della superficie del Sole

Un antico fossile proveniente dall'Africa rivela come i dinosauri hanno attraversato gli oceani