Gli scienziati hanno scoperto un nuovo effetto quantico: l'accoppiamento spin-rotazionale

L'effetto scoperto dagli scienziati, dal punto di vista della fisica classica, sembra che una persona inizi rapidamente

ruota attorno al suo asse, quindi salta su una giostra rotante.

I ricercatori hanno deciso di verificare se taleeffetto nella fisica quantistica. Per fare questo, hanno condotto un esperimento in cui un neutrone che ruota attorno al suo asse passa attraverso una regione con un campo magnetico vorticoso e in costante rotazione creato da una bobina.

Di conseguenza, gli scienziati hanno notato che la rotazione dei neutroni, che in realtà non trasporta alcuna massa e può essere descritta solo meccanicamente quantistica, acquisisce la proprietà dell'inerzia.

La rotazione può essere considerata come un momento di slancioun oggetto che è compresso in qualche punto. Sorprendentemente, abbiamo creato un puro effetto quantico che non può essere compreso in modo classico. Ma siamo stati in grado di dimostrare per un caso molto specifico che il concetto classico di inerzia è valido per la rotazione dei neutroni.

Armin Danner, autore principale dello studio

In precedenza, i fisici avevano visto per la prima volta un oggetto quantico solido: una nanoparticella di vetro composta da 100 milioni di atomi.