Il produttore svedese di lavatrici e stufe Electrolux ha lasciato la Russia

Il produttore svedese di elettrodomestici Electrolux Professional ha annunciato che lascerà la Russia. Lascerà i suoi affari

Top management russo. Discutere

A causa di questa decisione, Electrolux risolveràcosti una tantum di 35 milioni di corone svedesi (3,3 milioni di dollari). "Valutando la continuazione del nostro lavoro in Russia, siamo giunti alla conclusione che nella situazione attuale è impossibile", ha affermato la società. Hanno sottolineato che rispettano tutte le sanzioni e le misure di controllo delle esportazioni contro la Russia. Electrolux ha deciso che, a causa del conflitto in corso in Ucraina e delle sanzioni, non sarebbe stato possibile vendere e fornire assistenza ai prodotti dell'azienda nella Federazione Russa a medio e lungo termine.

Si noti che la Russia ha rappresentato circa l'1% delle vendite di Electrolux Professional nel 2021.